Main Page Sitemap

Ogni quanto va fatto il tagliando auto


ogni quanto va fatto il tagliando auto

Resta il tagliandi fatto che, garanzia al netto della disorganicità formale di un simile impianto disciplinare, per copiare limposta patrimoniale francese mancano, sul piano sostanziale, i cavalli da corsa, i gioielli, loro tagliando e i metalli preziosi, ma il resto cè praticamente tutto.
Il dibattito, in realtà, fiat mercedes è surreale.
Invece lo siamo e sarà bene tagliandi che ci diamo una tagliandi mossa.
Si chiama IMU per gli immobili posseduti tagliandi in Italia (fino all1,06 annuo del loro valore catastale) e ivie per quelli posseduti allestero (pari allo 0,76 annuo del loro costo di acquisto).Si quanto chiama, inoltre, superbollo sulle auto di lusso, tassa sulle imbarcazioni e tassa sugli programma aeromobili.Dite la vostra, condividi.La spesa per i normali tagliandi di manutenzione è infatti tutt'altro che chiara e a fronte di prezzi ormai molto quanto precisi di listini e di optional a pagamento chi compra un'auto nuova ignora nel modo più totale quanto andrà a spendere per conservare in perfetta. L'elenco delle sorprese è quasi tagliandi infinito, si va dalla stranezze di tagliandi spendere molto di più per costo la manutenzione di un'Audi A3 che ford per quella di una gigantesca costo Ford Galaxy a quella di avere un costo più elevato per gestire una Seat Leon che una Skoda.
In questi sei mesi, al netto di qualche liberalizzazione auto e semplificazione di facciata, si è visto poco o nulla.
Si chiama imposta di bollo sulle attività finanziarie possedute tagliandi in Italia e ivafe per quelle possedute allestero (pari entrambe allo 0,1 annuo del valore di mercato delle attività fino tagliandi al 2012 e allo 0,15 annuo a partire dal 2013).
Ebbene: nemmeno il tagliandi tempo di vederli messi concretamente in atto che già le parti sociali e alcuni partiti politici rilanciano lopportunità di tassare i patrimoni.Per il Governo, la soluzione della patrimoniale spezzatino è stata una strada in parte obbligata e in parte gradita: bisognava fare in fretta e bisognava fare meno rumore possibile.Non cè nessun gratuito compiacimento nellaffermare che non tagliandi esistono alternative reali alla riduzione del peso dello Stato, alla significativa potatura dei livelli di rappresentanza e del numero dei rappresentanti, alla restrizione del perimetro della pubblica amministrazione e del parastato, allabbandono di livelli remunerativi fatto dei dirigenti.Non è questione di essere contrari per principio alle imposte di tipo patrimoniale.Il fronte è talmente ampio che comprende persino il presidente di Confindustria, il quale si dichiara daccordo a patto che il prelievo non colpisca le imprese.Parlare oggi di patrimoniali robuste auto non significa dunque parlare di qualcosa che non cè e che andrebbe introdotto, ma parlare di qualcosa che cè e che, evidentemente, si vorrebbe incrementare ancora di più.E la differenza di prezzi, fra una marca e un'altra è davvero grande: per 100 mila km si spendono 1700 euro per una Fiat Stilo e 1000 per una Focus, mentre una Volvo S40 costa come una Opel Astra.Il punto è che la tassazione patrimoniale in Italia cè già e, da un anno a questa parte, non è più marginale come in passato.Magari ci si potrà pensare in seguito, magari anche a stretto giro, ma certamente non adesso.Sono passati poco più di sei mesi da una delle più grandi mazzate fiscali di tutti i tempi.Riceviamo e volentieri pubblichiamo da Enrico Zanetti.Anzi, è vero semmai che, in momenti di così grave crisi economica, è di gran lunga preferibile tassare le cose possedute (ossia i patrimoni piuttosto che le cose consumate (ossia i consumi) oppure i redditi di lavoro e produzione.Solo di recente, sotto lincalzare dello spread, il Governo ha abbozzato dei tagli di spesa che, per quanto tardivi e insufficienti, fanno sperare si stia finalmente rassegnando a imboccare lunica via che avrebbe sin dal principio dovuto intraprendere.



Inchiesta, un po' di luce sul mistero dei costi della manutenzione: grazie all'aiuto della Dat Italia - la società specializzata nell'analisi dei prezzi che ci fornisce tutti i dati per il gigantesco data base dei listini del nuovo e dell'usato che pubblichiamo on line.
Adesso bisogna ridurre la spesa e smettere di prendersi in giro.
Sarebbe bello, anzi, non essere la generazione chiamata a cambiare passo e poter continuare auto a godere di diritti che poi pagheranno altri, quando i nostri saranno invece ormai acquisiti e chi se ne importa.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap